Pages

lunedì 30 maggio 2011

Ma davvero???

Quando ho guardato la data dell’ultimo post qua sul blog mi è preso un accidenti… Ma davvero l’ultimo aggiornamento risale all’8 febbraio?? Così tanto tempo fa?? Non riesco ancora a crederci ma tant’è..

Ormai siamo prossimi a giugno, quindi come sintetizzare 4 mesi d’assenza? Dovrei ricapitolare quello che è successo un po’ in ogni mese, ma forse ne nascerebbe un elenco asettico, senza tanto significato..

Eppure molte cose un significato ce l’hanno, eccome se ce l’hanno!!

Potrei scrivere qualche data… ecco come posso ricapitolare velocissimamente questi mesi!

  • Febbraio: domenica 20 –> la mia prima volta allo stadio (la partita in questione? Chievo – Milan, regalo di San Valentino per M.)
  • Marzo: lunedì 14 –> concerto di James Blunt a Milano, Mediolanum forum
  • Aprile: martedì 26 –> è il nostro giorno ufficiale <3
  • Maggio: giovedì 26 –> il mio compleanno, trascorso tra l’altro a Reggio Emilia

A parte queste date per me importanti, che altro è successo? Cose che ricordo in sequenza: esami della sessione invernale, lezioni frequentate, cene di corso con tanto di Mille miglia, aperitivo-cena con quelli di anobii di Verona, pochi libri letti, tante borse comprate/ricevute in regalo, colloqui, calorie bruciate, delusioni, felicità, rimpianti e voglia di organizzare, previsioni, fallimenti, gioie, smalti di mille colori, tagli di capelli, esperimenti con scarpe nel freezer, twitter twitter twitter, Reggio Emilia, aula studio mai vista, troppo da studiare e poca voglia, caldo, splendido pigiama, incontri canini alla sera, videogiochi nuovi, voglia assurda di una vespetta arancione, la mania del francese, serie e serie di telefilm visti e altrettante serie ancora da vedere…

E poi, che altro? Sicuramente c’è altro!

Ci sono i prossimi esami da dare (tra l’altro la sessione è iniziata oggi) con le conseguenti mille materie da studiare.. ancora non so cosa darò, a parte una materia che devo per forza dare in questa sessione per beneficiare di un paio di punti in più ottenuti frequentando e consegnando degli esercizi..

E con questo pensiero in testa me ne vado a studiare, sperando di trovare presto la voglia di scrivere. Ecco un’altra cosa da aggiungere all’elenco qua sopra: poca voglia di scrivere, o di fare qualsiasi altra cosa.

 

C.

1 commenti:

Carolina Venturini ha detto...

Una vita intensissima e piena di tante cose belle, insomma. :) Mi fa piacere per te.

Posta un commento