Pages

venerdì 26 marzo 2010

Ghiaccio e sonno

Certo la primavera si fa attendere tanto quest’anno, ma non per questo parlo di “ghiaccio”. Ne parlo perchè ieri sera e oggi pomeriggio (e probabilmente anche stasera) sono presa malissimo dai campionati di pattinaggio di figura che si stanno svolgendo a Torino in questi giorni, precisamente dal 22 al 28 marzo. Ieri sera ho visto la prova libera maschile: stupendi. Bellissimi ragazzi che mi hanno lasciato stupita dalla velocità che raggiungevano, dai loro salti e dalle coreografie (stupende le musiche!!)

Il vincitore della medaglia d’oro nel singolo singolo maschile è Daisuke Takahashi, che qui in foto appare bello raggiante con la sua meritata medalgia. Oggi era il turno delle ragazze invece, ed erano uno spettacolo anche loro. Tra loro anche Karolina Kostner, che dopo il disastro nelle olimpiadi invernali a Vancouver sembra essersi ben ripresa e mi è piaciuta (a parte il vestito cortissimo, quello no non mi piaceva!) Peccato per le numerose cadute di alcune atlete, mi hanno fatto davvero tenerezza! Pensare che dopo mesi e mesi di prove ed estenuanti allenamenti si giocano tutto in una manciata di minuti… Comunque non vedo l’ora di guardare su Rai2 stasera!

Per il resto questo tempo mi mette noia, sonno, sono perennemente stanca. Quindi non combino niente, o ben poco purtroppo. Non sto studiando niente, anche se dovrei visto che ormai siamo ad aprile e da fine maggio ricominceranno gli esami (purtroppo). Sto leggendo però, un bel libro di cui farò presto la recensione. Il titolo in questione è “Le amiche del venerdì sera” di Kate Jacobs. L’ho comprato sabato scorso in una nuova libreria che hanno aperto qui vicino. Finalmente una libreria in zona, sono davvero contenta!!! ^_^ prima invece dovevo per forza andare in centro o in qualche centro commerciale.. o ordinarli su internet! Invece ho approfittato di sabato mattina per andare con M. ad ispezionare l’ambiente, che ho trovato parecchio rilassante, semplice ma tutto razionale. Tanti i libri, raccolti per ambito ed ovviamente non potevo uscire senza qualcosa! Così nel mio sacchettino (fighissimo, mi piace un sacco sembra un collage di pagine di giornale in bianco e nero) c’era Le amiche del venerdì sera, mentre in un altro c’era un regalo: “Memorie di una geisha” di Arthur Golden. Ho visto il film anni fa e mi è piaciuto tantissimo ed era da tempo che aspettavo di leggere il libro… e penso proprio che tra poco lo inizierò.

Prosegue bene anche il punto croce, sto andan do avanti un po’ spedita un po’ no, dipende dalla giornata, dal tempo a disposizione e dalla concentrazione o dalla sua mancanza. Le lettere che ora appaiono sulla tela sono M N O P Q, con un’alternanza di funghetti, ciliegie e coccinelle sopra, poi sotto ci saranno fiori vari…

25032010164

Si lo so, è un po’ stropicciato… e tra l’altro la foto è ‘vecchia’ perché ho già finito la riga sopra le lettere… Se riesco aggiorno il post in serata :)

e su questo chiudo!

C.

PS: Ringrazio i miei “seguaci”, attualmente sono 30, è un bel traguardo per me!! ^_^

2 commenti:

stella ha detto...

Un carissimo saluto.

pat ha detto...

tornero' a vedere l'alfabeto finito
ciao Pat

Posta un commento